CASSANDRA

Category
Carlomauro Maggiore, PRODUZIONI ADULTI

Coreografia e interpretazione Carlomauro Maggiore
Costumi Daniela Cernigliaro
Sound Design Giuseppe Rizzo
Scenografia Roberto Tusa
Luci Gabriele Gugliara
Coproduzione Compagnia Simona Bucci

 

Cassandra è ogni sesso ed ogni tempo.
Cassandra è dono e condanna.
Cassandra è coscienza inguardabile negli occhi, ammirata in gabbia, disprezzata e desiderata.
Cassandra è mai muta, perché il suo solo alito racconterà in eterno il mondo.

 

La visone è la protagonista di questo spettacolo, ed è prolungata nei secoli in cui Cassandra muta sesso e stato interiore. Il racconto non narra la storia di Cassandra personaggio, ma il suo vedere oltre, il suo desiderio di avvisare e salvare, il suo essere voce della coscienza al di la di qualsiasi credo e culto. Cassandra è in questo spettacolo proposta come un entità materna nei confronti di questa umanità di bambole appese ad un filo, ma anche come esecutrice di morte, laddove l’umanità non si pone nella condizione di salvezza.
Il pubblico, nel momento in cui entra nell’antro di Cassandra, diventa protagonista inconsapevole e parte integrante dello spettacolo.

LINK AL TRAILER